Archivi tag: occhi

RoSSo N°108

da7035e81d8a19a7fd9da444c080a2d7_500

 

 

Soltanto con lui potevo essere Sola 
e aprirmi a lui,
 aprirmi tutta,
 tutta sua,


 farlo entrare dentro di me tutto intero, avvolgerlo con il 
labirinto della comune beatitudine.
 E io lo so,
 sei tu quello
…

Marion – 
Il Cielo Sopra Berlino






[LeLaBbRaSiMoRdONo]

 

 

i miei passi

le mie notti

le mie salite

le mie discese

[Ilm

IoINFeRnoEUnPaRaD

Iso]

rosso opaco n°108

io

dentro

[NuOVaSoPEnsIOnE]

occhi
chiusi


ti aspetto

I.01,35


15.15.23

15.15.23

 

 cosa é

di

tutto questo doloreamorerancore

di

  tutto questo vivere

di

 tutti questi giorni svenduti

diquestosc
orreresottopellecomeiv
ermichestriscianodentro

diquestafol
liadellesserechedistor
celosoccreredellelacrime



mi aiuto a cadere

a inciampare

a sbagliare stradasensodirezione

[SeNZaSeNsODiReZiONe]

mi aiuto a far danni

a sbattere porte con vetri che ti si infilano dentro

a spaccare piatti al muro

a spaccare labbra

a trascorrere le notti con occhi aperti

a trascorrere i giorni con gli occhi chiusi

a trascorrere

e basta

.

 

a buttare al pavimento

a mandare a fanculo

 

mi aiuto

a strappare foto lettere

pezzi di vita

da mettere in sacchi di giorni inutili

da lasciare da qualche parte

 

 

sono a volte
come le foglie secche 
che si sbriciolano

il vento le porta via

poi rinasco

 

lascio che accada

così

 

 [__

PRi

MoR

eSp

IRo

OGn

IVo

Lta

__]

 

 

fuori da

.

 

 

 

 

I.20,54


I. 01,05

 

 

– la distanza tra me e te deve essere solo questa…

ho
la bocca pienadite

 

– solo questa…


movimentilenti
respiriinterrotti

ho le mani

bagnate

hai le mani

bagnate

hai la bocca

bagnata

colorami le labbra di bianco

ho le labbra

bianche

[sUonOMiAbBRaCciA]

gu

a

rda

mi

tacco 12o

vernice giallo limoncello

p/e 2014

[PeLleChEBrIlLa]

g
hia
cciodegliocc
hisisci
ogl
ie

AzZuRrO dI fEStA

 14.00.31

-sentiamo ti dovrei dire quale è il  punto di fusione del brie?

[RiDiRiDiAmORiDo]

– che servizio di piatti metto ?quello conchiglia o quello country?quello a fiori no è troppo elegante


– quale è quello conchiglia?

– questo

– ah no no dai meglio l’altro , è più frivolo

– si vero e si intona con la tovaglia

posate
piatti
sorrisi
bicchieri
sottopiatti
mani

– piegali come vuoi tu i tovaglioli

 

 

un pezzo di gioia silenziosa

mi rimbalza dal viso

occhi fissi

[NoNMiVedENeSsUNO]

non voglio dimenticare

questo rumore

questo amore

questo odore

queste parole

 

 

 panna e fragole

io vi guardo

occhi lucidi

[NonViMuOVeTeDaLMiOoRiZzoNtE]

e dopo

avanzi  di famiglie scomposte

di amori sfiniti

di  calici fragili

come

 vite

 

avanzi di una tavola di risate

di bicchieri svuotati

di piatti svuotati

di vite svuotate

 

Gr

aZ

Ie

 

auguriche
nonsonoarrivati
losapevo

ho finito di rimettere  a posto

[IoNoNLoSoNoMaI]

 

come se nulla

fosse

accade

[___

__]

 rimane

  solo silenzio

 e a lui non serve la tavola

apparecchiata

I. 11,59


I. 00,39

-ci sono sempre li?

-tu ci sei sempre perchè?

-perchè le cose possono cambiare

– ah vero ,le inclinazioni di voi umani sono queste…

-e mi dirai quando io me ne sarò andata?

– si ,e tu me lo dirai?

– io vorrei che tu rimanessi

– sei amatissima lo sai?[nONoNlOsO]

–  vorrei che tu non andassi via

– vieni qui fatti stringere…

– si sempre

CiNQuEceNtO10

[stringimiilcollo

sinoatogliere

fiato]

mieiocchilucidi

mi perdo
ogni notte
dentro
me

DoVeSeI

LaLuCeRoSsA

dovesono[SuLloRlO]

mani vuote

è tardi

è sempre tardi

ed io non dormo mai abbastanza

etudovecazzosei

[SuONoSiAlZa]


EmPtY

empty

 accadeadesso

[______________________]

[non]voglio

esseresapereguardarecapire

[reSpiRoInTeRrOTtOOraAssENte]

[________________so
spe
sa________________] 
 
 
 

trovareunuscita

mibucadolore

miferiscepioggia

[dO

Lo

Re]

trovarelaforza

che

non

[avutohoavro]

con me [tU]

non doveva andare così[ildanno]

OcChIChIuSi

non ci sono stata mai

[nOnMiSoNoDiFeSA]

ho

maniboccaginocchiaocchi

sporchi

di

.

perchenonpossoniente

[NiEnTe]

empty.

è [solo]colpa mia

in fondo cosa vuoi che siano venti2  ore

[CoStrUziOnIiMPeRfeTtEDiDoLoRe]

[Io]

I. 12,45


cAPiToLo I

capitolo 1 bn

 AnIMe

aVeVaNo pRePaRaTo

[im]puri gesti

[il danno]

accade di [ri]nascere

– dai ,spogliati…-

hobevutolatuapelle

   ho

corpo[anima]

straziato[lacerata]

segnato[graffiata]

profanato[violata]

hoinghiottitolatuaanima

[tu

nonlosai

tu

nonsaiuncazzo]

[sei]dentrolemieparentesi

[sei]lamiadebolezza

[ognivoltacheprovoascappare

TuSeI

piùvelocedimecazzo]

titrovodentrome

miritrovodentrote

[VoRReiSpAcCaReVeTriCoNlEMaNi]

qualsiasi cosa non servirà

a rimediare

sei[il danno]dentro

me

chiuderegliocchi

AsCiuGaRe LaCRiMe

ho[avevo]gliocchiaperti

cazzodevochiuderegliocchi

[nascedolore]

NuOVa SoSpENsIoNe

I.22,11


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: