Archivi tag: mare

3.20 a.m.

tumblr_nii2orwad41qmtagno1_500

-Mani irriverenti e forti
 che a frugar 
 nel corpo tuo vorrei 
 anch’Io
 infilar 
 la 
 dove fino il corpo tuo finisce...

 

 

 

 

-senza pietà
possano
le tue mani
irriverenti e forti
frugare il corpo mio
e plasmare
la carne
a disegno
tuo

senza

pietà

lacondanna

ildanno

l’incanto

l’inferno

di

te

senza pietà

gUaNtINeRi

[_____________NUoVaSoSpE

nSIoNe__________]

TiStOA

sPettA

nDo

respiroariadisale

labbrasporche

occhichiusi

ho disegnato il mio profilo su sabbia

il mare lo porta a te

.

I. 12,15


CaPitOlo VI

capitolo VI

lanumeroquattordici

OgGi

MaReCiSpIa

PiOGgIaCiaScOlTa

sonotuacarne

-dai spogliati…

[aprogliocchi]

-tira fuori la lingua

colpisci

ho la bocca piena di te

ho la gola piena di te

ho il corpo pieno di te

[ab]

usami

sonoinginocchio

boccastanca

pellescritta

corposegnato

[nonriescoadinghiottire
cadodallabocca]

-guarda..ho bagnato tutto il pavimento

-sei bravissima…

sospesoinariailrumoredelleparole

scrivi[Mi]

ancora

tuemienostre

rosseparoleviola

[nONeSiStoSeNzA]

segniparoleattenzionite

aNiMeEsPlOSe

aRiAsPoRcADiCaRnE

ancoraletuemanidentro

guardami

con

.

-hai dormito stanotte?

-no, non ho dormito un cazzo,non sapevo da che parte appoggiarmi

chiudilafinestailmarelapioggia

[oracomefaccioarespirare]

[chiuderegliocchi]

[nonnvoglio]

rimangoinginocchio

[NuOVaSoS

pEnSioNe]

22OrE


 

ildanno

sudime

stoscivolando

dalletuemani

lentoscucire
lentofluire
lentofinire

 

 

 

 

lanumeroquattordici

lapioggia

laborsafucsia

lefoto

laborsamarrone

leparolesospese

[lE22OrE]

lafine



[DoLoReDaToGliErEFiATo]

I.21,19


23.15.04

23.15.04

 

 io

 

 

le mie salite
             le mie discese

 

 

il mio trascorrere

[_______

Co

MeaC

qUaDiMaRe

ChENoNS

meTtE

MaI

DiDiVeN

TaRe

On

Da

______]

I.13,58

 

 

 

 

 


I. 15,21

 

Here comes the rain again, 
falling on my head like a memory, 
falling on my head like a new emotion.
I want to walk in the open wind. 
I want to talk like lovers do.
Want to dive into your ocean, 
is it raining with you?
So baby, talk to me like lovers do, 
walk with me like lovers do, 
talk to me like lovers do.
Here comes the rain again, 
raining in my head like a tragedy, 
tearing me apart like a new emotion.
I want to breathe in the open wind. 
I want to kiss like lovers do.
Want to dive into your ocean, 
is it raining with you?
So baby, talk to me like lovers do, 
walk with me like lovers do, 
talk to me like lovers do.
So baby, talk to me 
like lovers do.
Ooh, ooheeh, hey yeah. 
Here it comes again. 
Ooh ooh, hey, hey, hey, hey, hey, yeah yeah.
Here comes the rain again, 
falling on my head like a memory, 
falling on my head like a new emotion.
Here it comes again. 
Here it comes again, ah.

ti

aspetto

[aLzOLeMaNiAlCiElO]

senza vestiti
senza senso
senza tempo
senza difesa
le
tue
parole
sonobianche
su pagina bianca
 
 

OcCHIaPeRti

[_____]  

 
lasciamiandaregiù
nonmifermarecazzo

sei

pioggia

che

[Mi]

cade

ancora dentro

ti

aspetto

sono pura
 fammi respirare 
 
 

[ScONtArELaTuAMeTaViGliA]

rosseparoleviola

 
 

sUOnOOsSeSSivOmIBuCa


I. 16,33

– immagina un prato pieno di tulipani fucsia in riva al mare

– ora sei tu che rilassi me

– non sono capace, ho solo dei colori

– dimmi niente

– e  un chioschetto di frullati tutti colorati con  le cannucce

fluorescenti noi sdraiati in mezzo ai tulipani

fucsia

tu baci me  io bacio te

[MAnGiaMiLaBoCca]

e  il mare sorride

[

NoN

ReSpIRa

Re

nOnciTro

VeRaNeS

suNo

]

-dove sei

-sull’orlo[OlTrE]

[mISc

hi

ANT

oNeLC

ie

Lo

aCcA

dE]

 


I. 17,57

Lentamente scivola
la tua mano su di te
quel tanto che basta per trasformare
ogni carezza in un gemito
ti guardo accaldata contorcerti
tra le lenzuola umide
golosa ed implacabile
                                                                                         forza fammi male finchè vuoi
                                                                                                                                       lo sai…
 
Pioggia io sarò per toglierti la sete
e sole salirò per asciugarti bene
vento arriverò per poterti accarezzare
 
                                                                                                          ma se vuoi, se tu vuoi
                                                                 tra fango e neve, fango e neve impazzirò!
 
Ti ammiro per come ti approcci
a questi anni mutevoli
mi piace quel tuo senso pratico
la tua forza e l’ironia
                                                                                                      i cieli neri intorno a noi
                                                                                                           sono soltanto nuvole
                                                                                                    che dolcemente soffi via
                                                                                   e niente può far male più, lo sai…
                                                                                                                                         lo sai…
 
Pioggia io sarò per toglierti la sete…
e sole salirò per asciugarti bene…
vento arriverò per poterti accarezzare…
[VeNtOaGiTaCaLmAmArE]
                                                                                                           ma se vuoi, se tu vuoi
                                                                  tra fango e neve, fango e neve impazzirò!
                                                                                                                                    impazzirò
 
Finché pioggia diverrò per toglierti la sete…
e sole io sarò per asciugarti bene
vento arriverò per poterti accarezzare
                                                                                                           ma se vuoi, se tu vuoi
                                                                  tra fango e neve, fango e neve impazzirò!
                                                                                              impazzirò! e pioggia io sarò
per toglierti la sete, per asciugarti bene, per
poterti accarezzare
                                                                                                          ma se vuoi, se tu vuoi
                                                                         fino alla fine, fino alla fine del mondo
 
                                                                  Vieni con me, vieni con me, vieni con me
                                 ad insegnarmi a camminare, ad insegnarmi a respirare…
con le mani, con le mani, con le mani
                                            con le tue mani potrei morire, sulle tue mani potrei…
 
 
rosseparoleviola
[AsPeTtO]
 
 

sciolgo i capelli…

le labbra si mordono…

[ASpetToVeNtO]


lA LuNa bLU

“Cosi ,viaggiando nel tempo, nei giorni, conosci milioni di anime.

Ci parli, sorridi, le guardi, di tanto in tanto ti fermi, ricambi gli sguardi.

Poi

però riprendi il tuo cammino.

D’improvviso ne incontri una che stravolge il senso del tuo percorso per sempre,mobilita inevitabilmente le vecchie prospettive territoriali e oserei dire anche l’immagine del tuo cielo,

la direzione dei tuoi occhi.

[uNaSeRA

Io

NonTiAsPeTtAVo]

Dopodiché nulla sarà più maledettamente uguale.

Mai

più.

[MaIPiùCazZo]

[MaIpIù]

E nel preciso istante in cui te ne accorgerai capirai perché da tutto il resto sei sempre andato via.”

(Massimo Bisotti)

[vogliost

are

DeNTrO

doVe]

[?PoSsOStaReNelLETuEtAsChE]

chiuderegliocchi[noNlOVoGliOsAPeRe]

asciugarequestecazzodilacrime

oggi piove

[___DeNtrO

dIMe__]

oggi il mare è mosso

[__vEnToaRriVaAdaCcaReZzArE

AcQuA__]

[dOlOrE]

I.10,52


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: