Archivi tag: mani

due

il numero sette

n. 7

– cosi non ci rompe il cazzo nessuno

-si giusto

 

senzaparoleaccade

 mangi

laboccalafaccialatesta

 abbracci

ilcollo

[IpNoSiDeLReSpIRo]

in ginocchio

la bocca piena di te

[ac]cade

LAFuRiA

il dolore

 le mani

i denti

la cinghia

la voce

la notte

-guarda , il cielo è pieno di stelle

la bocca é piena di te

la furia

il buio

la pelle

il dolore

la furia

le mani

le lacrime

il volo
02.40 a.m.

latuamanodentro

lamiavocefuori

latuacarnedentro

lemielacrimefuori

– fidati di me , fidati di me

rilasso le spalle

LAsCiOLaCaRNeALleMaNi

– mi hai martoriato, guarda

tremanolegambe

piacerechepiango

dolore

– ho bagnato il pavimento

– se è per questo hai bagnato tutto il letto

 miapelletuofogliobianco

tu scrivi
tu scrivi
tu scrivi

ti aspetto

tu aspetti

nascerannofiorisudime

lasciolechiavisopra

[____NuOVaSoSpEnSioNe_]

200settanta

I. 19,05


pRoFuSiONe

vestiti nuovi

 

 

VeStITi

NuOVi

FeRmA

iL

vOlO

FeRMo

Il

tEmPo

GuArDa

LaBeLleZzA

NaScE

SuDi

Me

[_________iO____________]

[N

uO

VaS

oSpE

NsI

oN

e]

ilrumoredelbuio

I. 02,58


TrENtA OtTo

tumblr_lrgx1r9r4d1r38b6co1_500

 

Cer
CaNDo
aNEsT
esIa
EmOT
iVa

 

[___________________________________]

Co

MEUnASa

LaOpErAToRiA

DopOUnEm

ErGeN

zA

chiudogliocchi

lentamente

riordino

libri

magliette

foglibianchi

lentamente

riordino

minuti

lacrime

vestitivuoti

lentamente

riordino

gesti

plastica

parolenondette

letuemanisarannosemprepiccoleperme

tornapresto

casanonècasa

senza

Te

LeMiE5LetTeRe

memoriavuota

I.22,42


I. 00,31

 

 

-fa caldissimo ,scendiamo

-si ,scendiamo

tuseipiùvelocedime

-dove vai?

-vengo a prenderti…

tuseipiùvelocedime

sentosoloilbuiolemanilaboccalacarne

sentosololaterrachebucalafaccia

sentosololaboccachecorre

laboccachescorre

chesegna

bagna

man

gi

a

[____________iO______

____]

sento

legambebagnatedite

lapellestrappatadate

laboccapienadite

ilcorpoinvasodate

[SuONoMiStORdiScE]




ladistruzione
leondeninfinite
lodoredelbuio
gliocchichiusi
iconfinipersi

[NoNCiVeDeNeSsUNo]

tacco 140
sandalo verde malva
e 2014

mywetsoul



pRiMo GioRNo

il sole gioca a nascondino

 

 

incroci di vite

di un sabato

di un solstizio

di un estate

 

[lAmIaPrIMaEsTaTe]

 

 

letuemanisarannosemprepiccoleperme

tutto il mio mondo

qui

sopra un tavolo

coperto da

briciole di pane

appunti bagnati

libri aperti

sottolineaticomerugheprofondediunvecchio

matite sparse

consumatecomesorrisidiunpagliaccio

 

tutto il mio amore

qui

attorno un tavolo

pieno di

computer

mani

cellulari

cazzate

risate

 attese

 

 

 

 

tutto il mio amore

qui

in questo primo giorno

d’estate

[QueStaMIaPRiMaEsTaTe]

 

[______________________]

tutti

tutti sotto

lo stesso cielo

perchè ho voglia di piangere
dentro questo  cielo

lo stesso abbraccio

perchè ho voglia di ridere
dentro questo abbraccio


[s

ENZaTeM

pOFeRmO

SeNZaIEr

I]

spengo la luce

per spiare un tavolo

che parla

sottovoce

a germogli

di sogni

domani la notte si scioglie

in petali bianchi

[____________Io__

_RiNasCo_]

I.22,45


CapItOLo V

CaPiToLo V

guanti neri sul tavolo

eccomi

scrivi

rosseparoleviola

io

paginabianca

tu

pennaecalamaio

 

bocca
apertacadosupa
vimentoscarpevestiti

[occhilucidi]

umidelenzuolasporchedi

orgasmi

pezzidianimatralepieghe

-tremi,hai freddo?

-no,sono i [TuOI]dolori,coprimi.

letuemanidentro

latuacarnedentro

piacerecosipotentedapiangere

[guardamiancoracazzo]

letuerosseparoleviola

scritte

la mia pelle risplende

incantevolesentire

[SeNzA

nonhomemoria

nOnHo

Me]

-sei la mia puttana

-sono la tua puttana[SeiLAmIaDeBoLeZza]

[ab]

usami

-checazzoridichenonsocomefareasedermi

[ridi
ridiamo
rido]

– prendiamo un altro caffè o questa non si toglie dalle palle

faccio disegni con le briciole di torta
fai disegni con le briciole di me


– guarda che giornate ,c’è il sole

– si ,quando siamo insieme c’è il sole

[____]

tu chiudi la finestra

 io chiudo gli occhi

[perdosenso]

[NuOVa SoSpEnSiONe]

trattengo

res

p

iro

tusaigiàtutto
diunlentoscucire
ioraccolgofilicaduti
econunsoffio
ilsolesispegne

I.11,06


RoSSo N°108

da7035e81d8a19a7fd9da444c080a2d7_500

 

 

Soltanto con lui potevo essere Sola 
e aprirmi a lui,
 aprirmi tutta,
 tutta sua,


 farlo entrare dentro di me tutto intero, avvolgerlo con il 
labirinto della comune beatitudine.
 E io lo so,
 sei tu quello
…

Marion – 
Il Cielo Sopra Berlino






[LeLaBbRaSiMoRdONo]

 

 

i miei passi

le mie notti

le mie salite

le mie discese

[Ilm

IoINFeRnoEUnPaRaD

Iso]

rosso opaco n°108

io

dentro

[NuOVaSoPEnsIOnE]

occhi
chiusi


ti aspetto

I.01,35


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: