Archivi tag: male

oRa/2

msu0006I1C1sv5v93o1_500

 

 

[D]Is
Tru
ZIoNi
pEr
LuSo






[__________Io___

_______]

[NuOVaSoSPeNsIONe]

dentro

I. 18,31


uNdEr

torture you

 

[LeLabBraSiMoRdONo]

ti

sto

aspettando

alterazionimorali

TraTTeNgo

FIaTo

[____________________

iO________]

...in pensieri parole
 opere omissioni 
 

lunicomodo

lamianormalità

ilmioorizzonte

lamiavertigine

una pagina bianca

[N

uO

VaSoS

pEnSI

oN

e]

I. 13,03


“aFFiDaRsi….”

Affidarsi è ancor più che dare fiducia, è il mettersi nelle mani di qualcuno: mani giuste, non mani a caso.

Mani che pensano.

Pensano a farti stare bene e non si muovono per fare male.

Si accordano come uno strumento sulla tua mente e sulla tua pelle, armonizzando persino il buio e le paure.

Sono perfette per le carezze su di te e su nessun altro.

Loro esistono perché ti vedono esistere, si sentono più vive perché tu vivi.

Il rischio da correre è farsi accarezzare.

[iononmidifendo

milascioaccarezzare]

Perché accade, è possibile fra tutti i tipi di condanne scontare la meraviglia.

[InCaNtEVolE…scontare la 

tua 

meraviglia ]

(Massimo Bisotti)

chiuderegliocchi

nontiaspettavodentro

AsCIuGaRe LaCRimE

[dolore]

I. 22,45


Dopo che il male è fatto, è irrimediabile

io

 mi sono fatta male, ancora,

io

  mi sono lasciata far male,

io

 non mi sono difesa,

io

 lo sapevo che

  tu

vorreisbriciolarmilanimamacihaigiàpensatotu

dovecazzosonolechiaviperstaccareladipendenza

non è arrivato ancora il momento

loso

vorreichenonarrivassemai

mani sugli occhi chiusi….trattenere respiro

dolore

ancora

I.12.52


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: