RiTaGlI

rough-bdsm-gifs-2

 "...i peccati offuscano la mente..."
J.C.

 

in

pensieri

parole

opere

omissioni

 

MaISta

tALu

CiD

a

[_________iO_______

________]

 I. 17,49


due

il numero sette

n. 7

– cosi non ci rompe il cazzo nessuno

-si giusto

 

senzaparoleaccade

 mangi

laboccalafaccialatesta

 abbracci

ilcollo

[IpNoSiDeLReSpIRo]

in ginocchio

la bocca piena di te

[ac]cade

LAFuRiA

il dolore

 le mani

i denti

la cinghia

la voce

la notte

-guarda , il cielo è pieno di stelle

la bocca é piena di te

la furia

il buio

la pelle

il dolore

la furia

le mani

le lacrime

il volo
02.40 a.m.

latuamanodentro

lamiavocefuori

latuacarnedentro

lemielacrimefuori

– fidati di me , fidati di me

rilasso le spalle

LAsCiOLaCaRNeALleMaNi

– mi hai martoriato, guarda

tremanolegambe

piacerechepiango

dolore

– ho bagnato il pavimento

– se è per questo hai bagnato tutto il letto

 miapelletuofogliobianco

tu scrivi
tu scrivi
tu scrivi

ti aspetto

tu aspetti

nascerannofiorisudime

lasciolechiavisopra

[____NuOVaSoSpEnSioNe_]

200settanta

I. 19,05


22.30.29

scritto per strada

 

InCeSsAnTeInCa

NtOdeLTra

ScOrR

eRe

lentodisegnare
anima
pelle
muri
ore
io



odore di sale nell’aria

[_____IoDiVeNtO

_______]

I. 11,45


Im[PeRfEzIoNe]

 

images (3)

disattese

 

aspettative

destabilizzanotagliano

tentare di non affezionarsi mai a nessuna persona

essere assenza che rende il tempo immobile

provare ad essere come plastica impermeabile a tutto

essere goccia d’acqua che scivola sul vetro

riuscire a non affogare quando il mare amaro del dolore si alza

essere onda violenta che si infrange sugli scogli

costruire sorrisi di plastica con denti stretti che tremano

essere  rumore che ti spacca la testa

guardare con occhi fissi  per offuscare i confini di ciò che ci aggredisce

essere polvere negli occhi che brucia come  parole

imparare ad uscire senza danno dalle proprie emozioni

essere  pezzo di vetro che ti lascia il segno

stordire le cicatrici con abili disegni di distruzione

 

[NoNmIDiFeNdoDaMe]

SoPrAV

VivErEaM

eSteSsA

kintsugi

nessunaluceaccesamiaspetta

micoprodiparolesuoni

cercosenso

trovo

.

ancora

una

fitta

mi

buca

L

[IM]

PeRFeZiONe

DeLlECiCaTrICiDe

lLAnImA

pelle

I.19,29


I. 01,25

– sto troppo male dammi le gocce

– quante?

– dovrebbero essere 3 ma fai 5 o 6

1

3

7

9

– quante cazzo me ne dai

– dieci

[________________

cado sopra

stellerosse

______________]

giornonottegiorno

– cosa cazzo mi hai fatto? sono un disastro

– ho un pò giocato…

[LeLaBbRaSoRriDonO]

racconta

[mi]

di

uno schianto

[IoDoVeERo]

lEmIeCatTiVeaBiTudInI


I. 02,30

 

 

Though nothing, will keep us together

We could steal time,

just for one day

We can be Heroes, for ever and ever

What d’you say?

[_________________iO_]









sciolgo i capelli




[SuoNoMitaGlia]


sporcolaf
acciadi
dolor
e

nonmivedenessuno


e niente

pRoFuSiONe

vestiti nuovi

 

 

VeStITi

NuOVi

FeRmA

iL

vOlO

FeRMo

Il

tEmPo

GuArDa

LaBeLleZzA

NaScE

SuDi

Me

[_________iO____________]

[N

uO

VaS

oSpE

NsI

oN

e]

ilrumoredelbuio

I. 02,58


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: